AGCOM FIRMA ACCORDO DI COOPERAZIONE CON IL NATIONAL AUDIOVISUAL COUNCIL DEL LIBANO

Image for post
Image for post

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ed il National Audiovisual Council, l’organo che tutela il settore dell’audiovisivo in Libano, hanno firmato un memorandum d’intesa biennale che mira ad uno scambio di buone pratiche e al trasferimento di competenze sui temi di maggiore attualità dell’audiovisivo. L’accordo – che investe i temi del pluralismo, libertà di espressione, tutela dei minori, regolamentazione e monitoraggio delle trasmissioni televisive durante le campagne elettorali, discriminazione, evoluzione delle tecnologie applicate ai media e regolamentazione dei servizi convergenti – è stato firmato per parte italiana dal Commissario Agcom Antonio Martusciello al termine di una conferenza internazionale finanziata dalla Commissione europea attraverso il progetto MedMedia. All’evento ha preso parte con un indirizzo di saluto anche l’Ambasciatore d’Italia a Beirut, Massimo Marotti.

Dopo la firma del memorandum, Martusciello ha sottolineato come l’accordo con il National Audiovisual Council rappresenti il coronamento di un lavoro portato avanti dalle due istituzioni negli ultimi 24 mesi, il cui obiettivo è rafforzare il regolatore libanese in un momento in cui il Paese sta programmando le prime elezioni parlamentari dal 2009 ed è in procinto di approvare la nuova legge di riforma del settore audiovisivo.

Profilo ufficiale dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. #Agcom

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store