AGCOM: MORCELLINI, UNA NUOVA ALLEANZA TRA SCUOLA E MEDIA RESPONSABILI.

Il concetto di povertà educativa è strettamente correlato al clima culturale dominante in una società, al suo “capitale sociale”, che si misura attraverso alcuni indicatori tra cui la produttività formativa della scuola, l’impatto dell’Università, la capacità culturale della comunicazione e dei social network. Secondo il Commissario dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, Mario Morcellini, intervenuto all’incontro “Illuminiamo il futuro: il ruolo della comunità educante per contrastare la povertà educativa”, nell’ambito del Forum Nazionale di Save the Children presso il Centro Congressi di Sapienza, “la scuola deve ritornare ad essere centro coordinatore della formazione dei saperi, recuperando la forza educativa per contrastare la crisi culturale e sociale che caratterizza la modernità”.

Per Morcellini “un risorgimento formativo da solo non basta, se non si realizza un’alleanza profonda tra istruzione e comunicazione nella direzione di un aumento di responsabilità nell’educazione alla scelta critica e dunque all’autonomia degli studenti”.

Profilo ufficiale dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. #Agcom

Profilo ufficiale dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. #Agcom